Tipo: Gastronomica
Tempo: 90 minuti
Difficoltà: Difficile

Prodotti consigliati:
Mandorle con guscio - 1 Kg
Estratto di pomodoro - 250 gr.
Olive verdi alla castelbuonese - 500 gr
Ingredienti:
- Melenzane, n. 3.
- Cipolle, n. 3.
- Olive verdi, 200 gr.
- Olio extravergine d'oliva, 1 lt.
- Capperi, 100 gr.
- Sedano, 100 gr.
- Estratto di pomodoro, 150 gr.
- Zucchero, 100 gr.
- Aceto di vino, 1 bicchiere.
- Nocciole di Polizzi, q.b.
- Mandorle, q.b.
- Prezzemolo, un ciuffetto.

Preparazione:
Tagliare le melanzane a dadini, salarle e farle spugnare per una decina di minuti per eliminare l'amaro. Friggerle in olio extravergine d'oliva caldo e lasciarle a sgocciolare abbondantemente. Tagliare la cipolla a fettine sottili e farla rosolare in un tegame.
Tagliare il sedano a dadini e rosolarlo. Snocciolare le olive e mettele in una casseruola, insieme ai capperi, ed acqua bollente. Fare cuocere per qualche minuto e quando il sedano è quasi cotto, scolare e sciacquare con acqua fredda.
Versare il tutto in una casseruola e rimestare il fondo con un cucchiaio di legno. Aggiungere l'estratto di pomodoro, lo zucchero, l'aceto, e allungare il tutto con 1/2 lt di acqua tiepida. Mettere sul fuoco e fare cuocere per 20 m sempre rimescolando.
A cottura terminata unire le melenzane, precedentemente fritte, e disporre il tutto su di un bel piatto da portata. Spolverare con nocciole di Polizzi tritate o mandorle e con un ciuffetto di prezzemolo tritato. Servite freddo.

Da accompagnare con:
Vino "Inzolia" - Bianco - Abbazia Santa Anastasia